"Bambini, le scottature aumentano il rischio di melanoma." Vero o Falso?

Pubblicato il

Alcuni credono che nei bambini, le scottature da sole aumentino il rischio di melanoma. Vero o falso?

L’abbiamo chiesto al professor Antonio Costanzo, direttore dell’unità di dermatologia dell’ospedale Humanitas.

VERO!

“È scientificamente accertato che le scottature da sole durante l’infanzia e l’adolescenza predispongono allo sviluppo del melanoma cutaneo, un particolare tipo di tumore aggressivo della pelle – spiega l’esperto.

Per evitare questo rischio è raccomandabile che i bambini vengano esposti al sole estivo con molta cautela sia al mare che in montagna.

Al fine di evitare le scottature da sole, per esempio, i bambini molto piccolicioè sotto l’anno di età, è opportuno che tengano il più possibile unamaglietta bianca che ne protegga la pelle del dorso e del torace più a rischio di scottature da sole.

In commercio esistono anche creme colorate a filtro solare totale per i bambini. La colorazione dei solari di solito è molto leggera ed è finalizzata adevitare l’effetto “bianco” creato dal biossido di titanio, uno dei principalifattori schermanti delle creme solari per bambini. Questo, insieme all’usodella maglietta riduce il rischio di scottature da sole.

Inoltre, è importante mantenere idrata la pelle dei bambini per combattere la disidratazione che potrebbe comparire a causa del caldo e della sudorazione.

Far bere al bambino molta acqua e, a fine giornata, idratare la sua pelle con creme idratanti doposole è un ottimo rimedio per evitare la secchezza delle pelle che può comparire anche nei bambini molto piccoli.”
Fonte: Salute, Humanitas



Pubblicato in: Notizie

Prodotti correlati

Categorie del Blog